IRLANDA E I CASTELLI DELLA LOIRA – DAL 06 AL 20 AGOSTO 2017

Dal 06/08/2017 al 20/08/2017

Dal 06 al 20 Agosto  2017

numero minimo partecipanti: 18

ULTIMI POSTI DISPONIBILI

Alla scoperta delle meraviglie dell’isola di smeraldo

L’Irlanda è un paese che ti fa sognare, dolcemente e ad occhi aperti, di fronte alle suggestioni spettacolari del paesaggio che incontri. Dolmen e Croci Celtiche che affiorano ovunque nella campagna Irlandese come testimonianze ancora vive di antichi insediamenti; Abbazie, Castelli e Monasteri Medioevali che evocano un’Irlanda Isola di Santi, Eruditi e Cavalieri.

Per cercare di visitarla tutta è stato preparato un itinerario che consente di sfruttare al meglio una vacanza in moto in Irlanda, con percorsi circolari che conducono negli angoli più suggestivi che questa terra ci può offrire, scogliere mozzafiato innumerevoli castelli, laghi e una infinità di cittadine che sono piene di folclore e calore umano, tipico degli Irlandesi, senza dimenticare gli innumerevoli pubs che si trovano ovunque, sempre aperti per degustare la famosa birra scura irlandese, il loro whiskey che è completamente diverso da quello scozzese e infine l’ Irish Coffee.

Per rendere i trasferimenti da e per l’Irlanda piacevoli faremo un itinerario che prevede la visita di Parigi e un veloce passaggio lungo la costa sud del Regno Unito e del Galles, al ritorno visiteremo la costa nord della Francia famosa per lo sbarco degli americani in Normandia, Mont-Saint-Michel con il gioco delle maree che lo contraddistingue e per finire la valle della Loira con la visita ad alcuni dei suoi Castelli.

ITINERARIO:

1° giorno: Bardonecchia – Parigi (Km. 695)
Raduno la mattina all’ingresso del tunnel del Frejus, breve presentazione dei partecipanti e dello staff Raid Inside e via si parte. Trasferimento Autostradale.

2° giorno: Parigi – Calais (Km. 289)
Mattinata dedicata alla visita di Parigi, partenza verso Calais nel primo pomeriggio, cena e pernottamento.

3° giorno: Calais (traghetto) – Swansea (Galles) (Km. 570)
Mattina imbarco da Calais ( ore 9.35) per Dover, ricordiamo che una volta sbarcati in Gran Bretagna si guida a sinistra. Sbarcati a Dover, prendiamo direzione Ovest mantenendoci sulla costa, fino ad arrivare a Swansea dove pernotteremo e ceneremo.

4° giorno: Swansea (galles) –Pembroke traghetto per Rosslare (Irlanda) (km. 98)
Partenza verso imbarco per Irlanda, percorriamo la strada costiera, che ci porterà direttamente all’imbarco, la partenza del traghetto è prevista per le ore 14.30 – arriveremo a Rosslare dove pernotteremo e ceneremo.

5° giorno: Rosslare – Cork (km.290)
Durante il tragitto che faremo fino a Cork avremo il tempo di visitare il Castello di Kilkenny, e la Rocca di Cashel.

6° giorno: Cork – Killarney (Km.232)
La giornata di oggi ci porta attraverso un percorso sicuramente affascinante, e molto famoso, forse la parte piu’ battuta dai turisti, sicuramente l’attrazione principale turistica irlandese: il Ring of Kerry, , l’itinerario è tutto da vedere e guidare, le strade sono abbastanza strette, ma non troppo.

7° giorno: Killarney – Galway (km.240)
La giornata di oggi ci riserva altre emozioni, si deve partire abbastanza presto per vedere tutto, proseguiamo verso l’ultima parte del Ring, andremo a vedere la baia di Dingle, a seguire il Connar Pass, qui le strade sono veramente strette, riscendiamo e ci dirigiamo verso Tralee. Dopo una breve visita alla città prenderemo un piccolo traghetto che ci porterà verso una delle cose più affascinanti dell’Irlanda: le Cliff of Moher, delle scogliere a picco sul mare, lunghissime alte quasi 200 metri, uno spettacolo naturale, cena e pernottamento.

8° giorno: Renmore (Galway) – Donegal (Km. 325)
Nella tappa di oggi avremo la possibilità di visitare l’Abbazia di Kylemore, e il Connemara National park, il percorso sarà sempre piacevole, come del resto è l’Irlanda, cena e pernottamento.

9° giorno: Donegal – Belfast (Km. 325)
Tappa relativamente lunga considerato anche quello che andremo a visitare, partiti da Donegal faremo un bel tratto fino a raggiungere le coste dell’Irlanda del Nord, molto ma molto belle, in alcuni tratti ricordano le nostre strade panoramiche sulle coste italiane. Visiteremo le Giant’s Causeway, su questa attrazione ci sono delle leggende che narrano la storia di un gigante, il quale innamorato di una gigantessa ha costruito con le sue mani tutte una strada di pietre esagonali, che vedrete, per poterla raggiungere su di un’isola, la tesi più accreditata è quella che ci parla di una eruzione vulcanica che cristallizzata ha potuto formare tali sassi, una cosa è certa, è uno spettacolo, e pensare che sia opera di qualcuno sembra veramente impossibile. A pochi chilometri potremo visitare il ponte di corda Carrik-a-rede, che collega uno scoglio alla terra ferma. Proseguiamo lungo una strada costiera, poi autostrada fino ad arrivare a Belfast.

10° giorno: Belfast – Dublino (Km. 170)
Tappa di trasferimento fino a Dublino dove ci fermeremo due notti. La mattinata possiamo visitare la capitale dell’Irlanda del Nord, poi nel primo pomeriggio ci dirigiamo verso Dublino.

11° giorno: Dublino
Giornata completamente dedicata alla visita della città, sono molte le cose da vedere, certamente non pretendiamo di farvele vedere tutte, noi consigliamo il Dublin Tour, non è altro che il classico Bus scoperto, che fa il giro completo di Dublino, il biglietto ha validità giornaliera e si può scendere e risalire ogni volta che lo desideriamo, ci sono delle fermate prestabilite vicino ai più importanti punti della città, sarà un’ottima scelta, inoltre per chi lo desidera si può visitare tutto il centro a piedi, ci ritroveremo sicuramente la sera in qualche pubs a bere dell’ottima Birra. Consigliamo il Trinity College, impedibile la visita alla fabbrica della Guinnes, e poi un giro per il centro.

12° giorno: Dublino –Rosslare(imbarco per Francia) Roscoff (Km. 148)
Ultima giornata in Irlanda, da Dublino ci dirigiamo verso l’imbarco (ore 17.00) , passeremo la notte sulla nave, per poi attraccare in Francia, precisamente a Roscoff, sulle coste della Normandia.

13° giorno: Roscoff – Tours (Km. 503)
Siamo di nuovo in Francia, sono gli ultimi giorni della nostra vacanza, andremo a visitare Mont-Saint-Michel, chi non lo conosce, caratterizzato dal gioco delle maree. Scesi dal traghetto verso le ore 11.30 ci dirigiamo subito verso Mont San Michelle.

14° giorno: Tours – Clermont-Ferrand (Km. 455)
Una giornata dedicata alla visita di alcuni tra i più belli e caratteristici Castelli Francesi. Ne segnaliamo alcuni, poi con il capogruppo decideremo se farli tutti. Quelli che consigliamo sono: il Castello di Azay-le-Rideau, Il Castello di Chambord,e in fine Il Castello di Chanoceaux, tutti si trovano nei dintorni di Tours. Nel pomeriggio ci dirigiamo verso Clermont Ferrand dove pernotteremo.

15° giorno: Clermont-Ferrand – Bardonecchia (Km. 406)
Trasferimento autostradale verso l’Italia.
Le distanze sono indicative e possono variare a discrezione dell’organizzazione.

Quote di partecipazione con 18 partecipanti:

Quota Iscrizione € 45,00
Conducente moto propria
€   2.250,00
Passeggero su moto propria
€   2.200,00
Quota Extra per numero inferiore a 18 partecipanti
€ 200,00

Le quote comprendono

  • Traghetto Calais/Dover (Francia-inghilterra)
  • Traghetto Penbrooke/Rosslare (galles-Irlanda)
  • Traghetto Rosslare/Roscoff (Irlanda-Francia) con sistemazione in cabine doppie con servizi
  • 3 (tre) pernottamenti in Francia con prima colazione
  • 1 (uno) pernottamento in Francia con cena e prima colazione
  • 1 (uno) pernottamento in Galles con cena e prima colazione
  • 5 (cinque) pernottamenti in Irlanda in Hotel con prima colazione all’inglese che è praticamente un pasto.
  • 3 (tre) pernottamenti in Irlanda con cena e prima colazione
  • Accompagnatore in moto
  • Servizio di trasporto bagagli
  • Servizio di recupero mezzi in avaria con veicolo organizzazione
  • Assicurazione assistenza medica e bagaglio

Le quote non comprendono

  • Il carburante.
  • Tutto ciò non indicato ne “Le quote comprendono”
  • tutte le cene non comprese nel pacchetto.
  • le bevande  a tutte le cene

NUMERO MINIMO PARTECIPANTI : 18

ULTIMI POSTI DISPONIBILI

Qualche consiglio utile:

Abbigliamento: considerando che le temperature in Agosto vanno dai 15 ai 20 gradi con punte massime di 25, non si necessita di un abbigliamento per inverni rigidi, ma si consiglia sempre un vestiario modulare per ogni evenienza. In Irlanda non si può negare che piove, ma le lunghe piogge sono rare, e il sole non tarda mai a far capolino tra le nuvole, comunque la tuta antipioggia è meglio averla sempre dietro.
Valuta: in Irlanda come in Italia la moneta è l’Euro
Banche: rimangono aperte dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 16.00
Negozi: aperti dalle ore 9.00 alle 17.30-18.00 e in alcuni centri anche più tardi a seconda della stagione.
Ora legale: un’ora in meno rispetto all’Italia
Documenti: Carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.
Lingua: Inglese

Info: info@raidinside.it

Direzione Tecnica: Go Asia S.r.L. -  Via Canale 22 - 60125 Ancona.



Prenota